102° Giro d'Italia

Mobilità Sostenibile

La Città di Pinerolo è capofila del progetto M.U.S.I.C. Mobilità Urbana Sicura, Intelligente e Consapevole con la Communauté d’Agglomération Gap – Tallard – Durance finanziato dal Programma Interreg VA Italia – Francia 2014/20. Il progetto intende favorire la transizione verso forme di mobilità attive e rispettose dell’ambiente innescando processi virtuosi.

Le azioni intervengono in modo integrato sia sull’offerta sia sulla domanda di mobilità migliorando l’offerta ciclabile e il trasporto pubblico e svolgendo numerose azioni di comunicazione, informazione, formazione e progettazione partecipata, con particolare riferimento ai giovani, individuati quali attori chiave per uno sviluppo pervasivo e duraturo di comportamenti virtuosi.

Tra le principali azioni previste dal progetto vi sono:

Il progetto è stato finanziato dal Programma Interreg VA Italia – Francia 2014/20 e terminerà il 30 aprile 2020.

Progetto della Route D'Artagnan

Il Comune di Pinerolo, in collaborazione con la Federazione Italiana di Turismo Equestre FITETREC-ANTE, è partner del progetto ‘Route européenne D’Artagnan’ elaborato dalla Federazione Equituristica Francese che coinvolge sei stati europei (Francia, Spagna, Germania, Italia, Belgio e Paesi Bassi) finanziato nel 2016 dal bando europeo COSME. Tale progetto prevede la realizzazione di un itinerario transnazionale di oltre 4000 km per cavalli, bici ed escursionismo che tocca i paesi sopramenzionati e giunge anche a Pinerolo passando per la Val Chisone.

E’ prevista, fino ad ottobre 2017, una significativa campagna di comunicazione nei paesi coinvolti finalizzata a favorire lo spostamento di turisti escursionisti, cavalieri e ciclisti lungo tale percorso transfrontaliero. Il tratto italiano del percorso giunge dalla Francia a Clavière e scende lungo la Val Chisone fino a Pinerolo.

Interreg V-A Alcotra Piter piano integrato territoriale (piter)
"Le alte valli: il cuore delle Alpi"

Progetto Cuore Dinamico

Mobilità sostenibile nelle alte valli: ecco gli obiettivi del progetto PITER di ncui il Comune di Pinerolo è partner. Il Comune di Pinerolo partecipa, in qualità di partner di progetto, al Piano Integrato Territoriale (PITER) “LE ALTE VALLI: IL CUORE DELLE ALPI”. In particolare all’interno delle strategie di progetto Pinerolo è partner nel progetto Obiettivo 3.3 Mobilità sostenibile “Cuore dinamico”. L’obiettivo specifico è quello di rendere il “cuore” delle alte valli accessibile a livello transfrontaliero attraverso la messa a punto di soluzioni di mobilità sostenibile che integrino la già strutturata accessibilità dall’esterno con una mobilità interna dolce e fruibile da 3 target prioritari: residenti, lavoratori e turisti.In particolare, è possibile lavorare su alcune specifiche soluzioni che hanno l’obiettivo dimettere in collegamento tutto il territorio delle Alte Valli attraverso soluzioni  intermodali che garantiscano un approccio sostenibile. Capofila del progetto è il Syndicat du Pays de Maurienne. Il Comune di Pinerolo, quale partner, con un budget di 350.000 euro, sarà coinvolto in tutte le attività di: governance, gestione amministrativa e finanziaria del progetto e di monitoraggio dei relativi risultati; comunicazione interna, comunicazione esterna e diffusione dei risultati, attraverso una conferenza, un seminario e un convegno; inoltre si occuperà di: supporto per la definizione delle 3 strategie transfrontaliere di mobilità sostenibile e per la redazione del piano di mobilità sostenibile di area; supporto all’azione di concertazione transfrontaliera svolta dal GAL, scambio di best practice per progetto dimostrativo mobilità elettrica e azioni di welfare 2.0., supporto per la creazione di un comitato transfrontaliero permanente sulla mobilità e azioni di sensibilizzazione transfrontaliero, azioni di sensibilizzazione rivolte alle aziende/imprese e formazione di mobility manager, noleggio/leasing di n. 1 mezzo elettrico, sperimentazione e diffusione  azioni di “welfare aziendale” su area vasta omogenea, organizzazione di un evento gestito con modelli di mobilità sostenibile, progettazione e sperimentazione di servizi innovativi su scala locale per spostamenti casa/lavoro (auto elettrica; e-bike) in primo luogo per target lavoratori/dipendenti e residenti.

Pista Ciclabile Pinerolo Val Chisone

Grazie ad un finanziamento significativo per la mobilità sostenibile su due ruote del Pinerolese è in via di realizzazione il progetto “percorsi ciclabili sicuri” che coinvolge i comuni da Pinerolo fino a Pinasca. Il progetto  riceverà 1.410.000 euro dei 2.350.000 necessari per l’opera. Grazie a questo bando si è riusciti a presentare un progetto ampio e organico che metterà in collegamento la Val Chisone con Pinerolo.

SCOPRI

il ciclotursimo nel pinerolese